Il cioccolato fondente fa bene? Ecco la verità secondo il nutrizionista

Il cioccolato fondente, ottenuto dalla pianta del cacao, ha avuto un grande impatto culturale fin dalla sua scoperta da parte degli Europei. La sua variante meno dolce e più “pura” è presente in molte diete a basso contenuto calorico. Ma fa davvero bene? Come ogni alimento, anche il cioccolato fondente ha pregi e difetti legati al modo di consumo. Tuttavia, gli aspetti positivi sembrano superare quelli negativi. Il cioccolato fondente contiene cacao puro, che ha effetti positivi sull’umore stimolando la produzione di serotonina. Inoltre, grazie alla sua forte capacità antiossidante, può migliorare il sistema immunitario e la funzionalità cardiaca. È consigliabile consumarlo in quantità limitate, preferendo varianti con almeno il 75% di cacao puro. È importante evitare di consumarlo in eccesso e chi ha problemi al fegato o malattie epatiche dovrebbe evitarlo.
Continua a leggere su MediaTurkey: Il cioccolato fondente fa bene? Ecco la verità secondo il nutrizionista

Lascia un commento

Cambia impostazioni sulla privacy