Cosa succede se si esagera con il miele? Ecco la verità assurda

Il miele è da sempre considerato un alimento prezioso, apprezzato sin dall’antichità dagli Assiri, Egizi, Greci e Romani. Era uno dei pochi dolcificanti disponibili prima della scoperta dello zucchero di canna, che però è meno nutriente e può avere effetti negativi sulla salute. Recentemente, il miele ha riacquistato popolarità grazie al suo costo di produzione più basso. Il miele viene prodotto dalle api attraverso il nettare e la melata dei fiori, che vengono trasformati in un alimento nutriente e saziante grazie alla saliva delle api. Tuttavia, è importante ricordare che il miele è composto principalmente da zuccheri come glucosio, fruttosio e saccarosio, oltre all’acqua e alle proteine. Pertanto, un consumo eccessivo di miele può portare ad un aumento di peso e può essere problematico per le persone con problemi di glicemia, come i diabetici. Inoltre, può causare problemi digestivi, stitichezza, carie e allergie al polline. Un consumo moderato di 30-90 grammi al giorno è consigliato per gli adulti.
Continua a leggere su MediaTurkey: Cosa succede se si esagera con il miele? Ecco la verità assurda

Lascia un commento

Cambia impostazioni sulla privacy