età, stipendio, moglie, politica, figli, Lazio

Maurizio Sarri, noto allenatore di calcio italiano, ha costruito la sua carriera con pazienza e determinazione, iniziando dalle serie inferiori e distinguendosi per il suo stile meticoloso e riconoscibile. Sarri si è fatto notare anche per le sue opinioni e posizioni eccentriche sul calcio moderno, come l’organizzazione della Supercoppa. Grazie al suo lavoro con la Lazio, ha ottenuto il diritto di partecipare alla Champions League dopo diversi anni di assenza.

Nato a Napoli da genitori toscani, Sarri è cresciuto in diverse località prima di tornare in Toscana. Dopo una breve carriera da calciatore dilettante, ha iniziato a lavorare in banca, ma la sua passione per l’allenamento lo ha portato a dedicarsi maggiormente a questa attività. Dopo una lunga esperienza nelle serie inferiori, è riuscito ad allenare in Serie A, guidando l’Empoli alla salvezza e successivamente il Napoli.

Durante il suo periodo a Napoli, Sarri è stato considerato un personaggio “rivoluzionario” sia nel calcio che dal punto di vista politico, professandosi di sinistra e persino comunista. È un uomo riservato, appassionato di ciclismo e nipote di un partigiano. È sposato con Marina e ha un figlio di nome Nicolè. Spesso indossa una tuta anziché l’abito tradizionale da allenatore.

Sarri ha avuto successo anche all’estero, vincendo l’Europa League con il Chelsea e ottenendo un titolo con la Juventus. Attualmente è allenatore della Lazio, con cui ha concluso al quinto posto nel primo anno e al secondo posto nella stagione successiva.
Continua a leggere su MediaTurkey: età, stipendio, moglie, politica, figli, Lazio

Lascia un commento

Cambia impostazioni sulla privacy