Non sai scegliere al ristorante? Si tratta di menù anxiety, ecco perchè succede

Grazie a nuovi termini, spesso originati principalmente oltreoceano, si tende a sviluppare delle tipiche forme di dinamiche mentali che non sono considerate disturbi, ma piuttosto comuni dinamiche diffuse in contesti specifici. Quando ci troviamo in un ambiente diverso da casa e dobbiamo scegliere cosa mangiare, può sorgere un’ansia tipica, combinata con indecisione, chiamata menù anxiety. Questo termine è molto recente e si è diffuso anche grazie ai social media, andando oltre il semplice comportamento caratteristico di un contesto specifico. Alcune categorie di persone sembrano percepirlo in modo radicato e diffuso.

Numerosi studi dimostrano che l’ansia da menù non è solo causata dall’incertezza riguardante un nuovo ristorante, ma permane anche quando il menù è conosciuto, quindi non è legata alla difficoltà di comprensione dello stesso. È un fenomeno che ha radici relativamente profonde e che colpisce particolarmente la Generazione Z, ovvero i giovani nati tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000, quindi coloro che hanno tra i 18 e i 24-25 anni. Più dell’85% dei rappresentanti della Gen Z ammette di affrontare costantemente questa forma di ansia. Questo può essere dovuto a diversi motivi, come la minore propensione a interagire direttamente con persone fisiche, talvolta per evitare di sentirsi giudicati o categorizzati, ma anche a contesti sociali come l’insicurezza economica e la mancanza di stabilità lavorativa.

Quindi, si tratta di un fenomeno legato alla cultura attuale, supportato anche da altri studi che rivelano che quasi la metà dei rappresentanti della Gen Z intervistati mostra una tendenza a preferire luoghi in cui è possibile conoscere il menù in anticipo, anziché optare per locali sconosciuti.
Continua a leggere su MediaTurkey: Non sai scegliere al ristorante? Si tratta di menù anxiety, ecco perchè succede

Lascia un commento

Cambia impostazioni sulla privacy