Top 100 regioni con il cibo migliore del mondo: Italia sopra tutte!

Tempestivo come ogni anno a dicembre è stata divulgata l’attesa classifica 100 Best Food Regions in the World, cioè le 100 regioni con il cibo migliore del mondo. A diffonderla è il famoso giornaleenogastronomico chiamato TasteAtlas.

Nella top 10 troviamo ben 7 regioni italiane, un trionfo incondizionato per il nostro amato paese. Non sorprende però se pensiamo che il medesimo giornale ha decretato, in base alle quotazioni degli utenti, la cucina italiana come la cucina più buona del mondo.

Top 100 regioni con il cibo migliore del mondo: Italia sopra tutte!

Stando al portale giornalistico TasteAtlas, la regione con il cibo più buono del mondo è la Campania. Sul podio spicca la cucina campana, intesa sostanzialmente con quella napoletana. La pizza Margherita, la pasta e patate, la sfogliatella frolla e riccia, i taralli e il ragù napoletano sono i piatti più bene amati del mondo e quelli più ambiti e mangiati dai turisti stranieri.

Napoli ha compreso nell’ultimo lustro una vera e propria resurrezione sia sociale che culturale. Il turismo enogastronomico, e inoltre le bellezze paesaggistiche e artistiche, hanno fatto essere la Campania una delle mete più desiderate dai turisti stranieri. Nelle prime dieci posizioni della graduatoria 100 Best Food Regions in the World ben 7 posizioni sono conquistate dal cibo italiano.

Ecco la classifica completa della top 10: 1°Campania, 2°Emilia Romagna, 3° Java, 4°Creta, 5°Sicilia, 6° Guangdong, 7°Lazio, 8°Toscana, 9° Lombardia, 10°Liguria. Per ognuna delle regioni sono stati anche indicati i piatti più adorati e più irrinunciabili da mangiare.

Se per la regina del podio cioè la Campania i piatti più famosi e gustosi sono la pizza, la pasta e patate, le sfogliatelle, i taralli, il ragù napoletano e il babà, per la seconda in classifica i piatti più celebri sono le lasagne alla bolognese, i tortellini in brodo e le tagliatelle allo stesso ragù alla bolognese. In quinta posizione possiamo vedere la cucina siciliana, i cui piatti celebri sono la pasta alla norma, i cannoli, la cassata e gli arancini.

In settima posizione la cucina laziale, con un peculiare sguardo al folclore della gastronomica romana. I piatti più buoni e più consumati sono la pasta alla carbonara, la cacio e pepe, l’amatriciana e la panna cotta. In ottava posizione la cucina locale della Toscana, celebre per il lampredotto, la ribollita e la bistecca fiorentina.

In nona posizione la Lombardia, i cui piatti migliori sono la cotoletta alla milanese e il panettone. Infine in decima posizione nella classifica delle regioni con il cibo più buono del mondo c’è la bella Liguria, celebre per le trofie al pesto alla genovese.

Lascia un commento

Cambia impostazioni sulla privacy